Le buste personalizzate come strumento di marketing

 

Nella vita di tutti i giorni può capitare di imbattersi in buste particolari che facciano pensare a chi le vede che sono ottime buste, ben fatte, esteticamente gradevoli e robuste. 
La persona che incontra questi oggetti, vedendo i loghi o i brand che spiccano su di esse, potrebbe domandarsi quale sia il loro luogo di provenienza, in quale negozio vengano date determinate buste personalizzate e così via.

 

La busta nel mondo del marketing ha una grande importanza.

 

 

Essa non è infatti un oggetto qualunque ed è importante che sia personalizzata per dare risalto al brand o al messaggio pubblicitario che si intende promuovere. 
Se ben fatta, con una grafica accattivante, diventa un ottimo biglietto da visita per l'azienda a cui appartiene, promuovendo la stessa. 
Se è curata nei dettagli e di buona fattura, inoltre, potrà essere riutilizzata molte volte e sempre con scopi diversi e sarà quindi visibile a più persone in più occasioni. 
Quest'aumento di visibilità non potrà che portare giovamento al negozio o all'azienda che ha scelto di utilizzare quella busta a scopo promozionale.

 

 

Proprio per questo motivo una shopper ha una fortissima importanza comunicativa e non deve essere pensata in modo casuale. Essa deve avere una grafica curata ed accattivante, che attiri più sguardi possibili, veicolare un messaggio sugli oggetti che in principio è destinata a contenere e avere bene in evidenza il logo o il nome del brand che rappresenta.
Le buste personalizzate possono essere di diversi tipi. Esse possono essere prodotte utilizzando materiali differenti, come il cotone, la carta, il bambù ed altri materiali ecologici rispettosi dell'ambiente che ci circonda. 
Le più apprezzate sono quelle dotate di una certa capienza anche se di piccole dimensioni, con disegni e immagini originali e quindi piacevoli da esibire e da usare più volte, robuste e contraddistinte da dettagli che le rendano ancora più speciali, come manici fatti in materiali diversi, parti della raffigurazione in tessuto e altro ancora.

 

 

Insomma, il marketing punta sempre su idee nuove, originali, vincenti e la busta, sulla quale può cadere innumerevoli volte l'occhio dei passanti, si presta particolarmente bene per veicolare un brand o un messaggio promozionale. 
Senza rendercene conto infatti, nel momento in cui gradiamo una particolare shopper, ci sentiamo maggiormente spinti verso quel marchio piuttosto che verso un altro: quando la busta si fa opera d'arte, nella forma e nelle fantasia, non può che divenire un piccolo capolavoro di marketing ben riuscito.

 

 

Share this post:

Recent Posts

Comments are closed.