Primi passi fondamentali per la realizzazione di un sito web

 

Quando ti affidi a qualcuno per realizzare un sito web, devi stare attento al lavoro che viene realizzato, perchè non sempre un’agenzia fa il lavoro nella maniera migliore.

3 consigli fondamentali per la realizzazione di un sito web

Come accennato il sito web deve essere realizzato in maniera corretta per far sì che l’utente che ci naviga trovi al più presto quello che cerca. Vediamo dunque alcuni punti ai quali non puoi non stare attento.

Il sito web deve essere responsive

Il sito web deve essere funzionale per qualsiasi dispositivo. Che significa responsive? Un sito web che come caratteristica è responsive vuol dire che si adatta in maniera automatica alla visualizzazione da vari dispositivi, che siano essi un desktop (pc), uno smartphone (ultima generazione o meno recente) o tablet.

Questo è il primo punto fondamentale in quanto si stima ormai da oltre un anno che le visite da mobile superano quelle da desktop.

Le informazioni nel sito web devono essere ben visibili

Supponiamo che la tua attività sia un bar o un ristorante lungomare e hai finalmente (meglio tardi che mai) deciso di buttarti sul web affidando la realizzazione del sito web ad un’agenzia. Le informazioni importanti in questo caso sono poche ma fondamentali.

L’indirizzo della sede del bar o ristorante oltre al numero di telefono per un contatto è veramente importante che siano visibili ad occhio al primo impatto in homepage.

Potrebbe essere corretto metterli in alto sopra al logo (header) e anche ripetuti in fondo al sito web (footer).

Queste informazioni devono essere cliccabili e collegate ad apposite app, come la chiamata nel caso del numero di telefono per il contatto e la mappa (Google Maps per esempio) per quanto riguarda l’indirizzo.

Il sito web deve essere realizzato graficamente accattivante e con pulsanti all’azione

Siti-web-pesaro-call-to-action

Ecco un esempio chiaro di ottima comunicazione tramite pulsanti e graficamente di ottimo impatto. Da notare inoltre la possibilità di contattare nell’immediato l’azienda attraverso il pulsante di Facebook Messenger.

Il primo impatto che l’utente ha nel sito web è veramente molto importante in quanto si stima che se l’utente medio rimane oltre i primi tre secondi di accesso al sito web allora è parzialmente conquistato, per lo meno è interessato.

Oltre a ciò occorre lavorare utilizzando i colori corretti, sia di sfondo che di testo, facendo sì che i testi siano ben leggibili e non troppo piccoli su dispositivi mobili.

Il pulsante all’azione chiamato anche “call to action” é un passo importante e va scelto e posizionato correttamente. Esso rappresenta l’obiettivo del nostro sito web che sia l’acquisto di un prodotto o un servizio o anche soltanto la richiesta di informazioni con relativo form contatti. Tutto ovviamente dipende dalla tipologia di attività che abbiamo.

 

Share this post:

Related Posts

Comments are closed.