Cibus In Fabula

Digital and Street Art Exhibition by Felice Limosani

Milano 8.4.2015 – Duomo 21

Si è tenuta oggi alle 12 la conferenza stampa Cibus in Fabula organizzata da Cibus e FederAlimentare per presentare il Padiglione Cibus è Italia all’Expo al quale mancano oramai veramente pochissimi giorni.

A “raccontare” il Food è stato chiamato Felice Limosani, “il dj che diventò storyteller”, al quale è stata data carta bianca per rappresentare artisticamente il nerbo dell’agroalimentare italiano, un settore costituito in massima parte da aziende medie e piccole che hanno nella “cultura del fare” e nei forti legami con il territorio, il loro punto di forza.

Limosani ci ha brevemente presentato il suo progetto, uno “storytelling digitale”, che si articolerà su 13 esibizioni quindicinali a partire dal 1° maggio, giorno di apertura di Expo 2015. Limosani ci ha anche spiegato cosa si intende per “storytelling digitale” con due definizioni nette e prcesie:

  • Digitale: verranno sfruttati i canali di comunicazione moderni, basati sul web e sull’interazione con l’utente per aumentare la curva di engagement grazie alla condivisione dei contenuti. Tradotto: i 13 appuntamenti saranno delle esibizioni artistiche reali, fisiche, che verranno trasmesse anche via web e che il pubblico potrà condividere attraverso i canali mediatici ad ognuno più consoni (da Facebook a Twitter, da Pinterest ad Instagram). L’esibizione artistica uscirà così dai confini fisici dell’Expo e andrà a raccontare il nostro agroalimentare ovunque nel mondo, anche laddove non si sa neppure cosa sia e quale valore abbia.
  • Storytelling: non una sequenza di immagini e suoni. Non un cortometraggio con “prosciutti e caciotte” ma la visione artistica della nostra filiera agroalimentare, interpretando la realtà delle aziende per raccontare cosa fanno e come lo fanno e farlo conoscere ovunque nel mondo.

Nel concreto Limosani ha organizzato la realizzazione live di 13 murales a cura di “street artists” fatti giungere da tutto il mondo. Murales realizzati su teli in PVC e che verranno presentati in una mostra dedicata durante il Cibus 2016 e verranno portati in giro per il mondo in occasione delle varie fiere cui Cibus parteciperà anche in collaborazione con Vinitaly e Tutto Food. Ma questa è un’altra storia.

Non ci resta che rimandarvi ad Expo per apprezzare il lavoro di Limosani e di Cibus.

Per maggiori informazioni sul Cibus In Fabula e sul Padiglione Cibus consigliamo di visitare i siti ufficiali:

Federalimentari: sito web

Cibus Italia: sito web

Felice Limosani: sito web

Share this post:

Related Posts

Leave a Comment