Mestieri nella società moderna: l’avvocato

Nella capitale, secondo alcune statistiche, la facoltà universitaria che negli ultimi due anni ha raggiunto il maggior numero di studenti iscritti, è la facoltà di giurisprudenza. Ottenere una laurea in questa facoltà, dopo molti anni di studio intenso e specializzazioni varie, vi permetterà di svolgere uno dei mestieri più ambiti nella società moderna: l’avvocato.

L’avvocato, per definizione, è un libero professionista che si occupa di due attività particolari: l’attività giudiziale e l’attività stragiudiziale. L’avvocato rappresenta infatti la difesa di un cliente chiamato in giudizio, il quale potrà offrire delle consulenze periodiche, realizzare contratti complessi e tante altre mansioni ancora.

Ma come si diventa un avvocato? Basterà la laurea in giurisprudenza per poter praticare questo mestiere? Andiamolo a scoprire insieme.

Come diventare un avvocato

Come per la maggior parte dei mestieri praticabili in questo mondo, diventare avvocato non è affatto semplice, anzi, metterete a dura prova la vostra pazienza e la vostra dedizione allo studio. Come abbiamo già detto, per diventare un avvocato servirà senz’altro una laurea in giurisprudenza con tanto di specializzazione in caso ci si volesse occupare di rami particolari del mestiere, come quello delle gare d’appalto Roma, dove se non ci si è specializzati, non si potranno ottenere clienti che richiedano tale specializzazione.

Purtroppo però la laurea in giurisprudenza non basterà per poter diventare degli avvocati di mestiere, in quanto per poterlo diventare, bisognerà compiere la pratica forense all’interno di uno studio legale già formato e in attività per ben due anni se non si frequenta la scuola di specializzazione, mentre se la si frequenta, la pratica forense durerà solamente un anno.

Pensate che sia finita qui? Purtroppo ancora no. Per diventare avvocati non basta tutto ciò, bisognerà sostenere anche un esame di Stato. Questo esame di Stato, sarà fondamentale in quanto avrà lo scopo di iscrivervi negli albi degli avvocati, il che è essenziale e di fondamentale importanza per avere diritto al titolo.

La struttura dell’esame sarà la classica forma di esame completo, dove verranno realizzate delle prove che si differenziano tra teorico, pratico, scritto e orale.

La location adatta al vostro evento nella capitale

Molto spesso, anzi, quasi sempre, soprattutto nelle grandi città, quando c’è da organizzare un evento, ci si trova in difficoltà nell’affrontare vari aspetti, come la scelta della location o di vari dettagli dell’evento. Se avete intenzione di organizzare un evento ma non avete idea di dove festeggiarlo, oggi siamo qui per consigliarvi ciò che fa per voi: le ville per feste Roma.

Le feste in villa

Sicuramente, per organizzare questo tipo di evento, c’è bisogno di un avvenimento importante, come ad esempio un diciottesimo, una festa di laurea, un battesimo, insomma un evento speciale. Essendo un evento speciale, la location dovrà essere speciale e le ville sono adatte a questo tipo di evento.

La capitale è infatti piena di ville e avrete l’imbarazzo della scelta a riguardo. Ce ne sono di tutti i tipi, con piscina, con un cortile interno davvero grande, con giardino spazioso per le serate primaverili e così via. Potrete anche scegliere se portare un catering esterno o avere la cucina a portata di mano.

Potrete scegliere il tipo di festa che fa per voi. Se ad esempio l’evento in questione è un diciottesimo, i ragazzi vorranno divertirsi e passare una serata di puro sballo, quindi perché non scegliere una villa con piscina, ospitare un DJ e fare un party a bordo piscina con musica e luci psichedeliche ovunque?

Se altrimenti le circostanze sono diverse, ad esempio per quanto riguarda un anniversario importante come i 50 anni di matrimonio, potrete festeggiarlo all’interno di una bellissima sala ricevimenti che viene messa a disposizione con la villa, per avere così un’atmosfera delicata, tranquilla e allo stesso tempo lussuosa.Un altro aspetto fondamentale da curare nel minimo dettaglio, è il cibo che gli invitati mangeranno. I vostri ospiti dovranno essere soddisfatti e sazi del cibo che viene offerto, quindi starà a voi la scelta non solo del menù, ma anche dell’organizzazione della cena. Ad esempio potrete scegliere se intavolare un vasto buffet ricco di cibo, dove gli ospiti si serviranno autonomamente in base ai loro gusti, oppure se stare tutti seduti al tavolo ed aspettare le delizie culinarie offerte dal catering o dalla cucina.

Organizzando tutti questi dettagli, il vostro evento sarà unico, speciale ed indimenticabile.

Trading online: scopri l’attività finanziaria online

L’Italia, come moltissimi altri paesi europei, sta vivendo un periodo di crisi economica, caratterizzata in special modo dalla mancanza del lavoro e quindi dall’alto tasso di disoccupazione soprattutto tra i giovani italiani sotto i 35 anni. A rivelare questi dati, ci ha pensato una statistica dell’ISTAT.

Questo alto tasso di disoccupazione, ha fatto sì che molti giovani pur di guadagnare soldi, iniziassero a praticare delle attività finanziarie online come un lavoro. L’attività di cui stiamo parlando, è certamente il trading online. Se non sapete di cosa si tratta, ve lo spiegheremo in poche parole in questo articolo.

Di cosa si tratta

Quando si parla di trading online, si intende la compravendita di strumenti finanziari, i quali possono variare da azioni, titoli di stato, features, obbligazioni e molti altri strumenti finanziari. Questi investimenti, vengono realizzati tramite delle piattaforme che permettono di effettuare queste operazioni, direttamente sul nostro computer collegato alla grande rete di internet.

Una volta, l’attività del trading veniva realizzata in modo manuale, contattando gli agenti finanziari e spendendo davvero molto tempo e risorse. Grazie ad internet, per realizzare un investimento per cui prima ci volevano giorni, oggi ci metteremo pochissimo tempo.

Disporremo inoltre di molti strumenti e gadget per monitorare al meglio i nostri investimenti. Ad esempio i classici grafici che una volta venivano tracciati a mano su una lavagna, oggi vengono calcolati accuratamente secondo dei determinati algoritmi matematici realizzati dal computer. In questo modo non si avrà un risultato approssimativo, ma si avrà il risultato effettivo.

Chi è esperto nel praticare il trading inoltre, sarà sicuramente a conoscenza delle numerose strategie che vengono attuate. Le più utilizzate, sono sicuramente le strategie opzioni binarie dove l’investimento avverrà attorno ad una quota fissa, facendo quindi in modo che non si avranno delle perdite di denaro investito e che invece si guadagni sull’investimento realizzato.

Tempesta d’amore, news e anticipazioni

Tempesta d’amore è una delle soap opera più apprezzate dai palinsesti televisivi europei per la sua capacità di coniugare i meccanismi classici del melodramma all’intreccio narrativo tipico delle telenovelas, riuscendo a conquistare numerose nominations ai German Soap Awards oltre che una meritata nomination nel 20I3 agli European Series Awards nella categoria Miglior serie straniera.

In Italia Tempesta d’amore è stata trasmessa per la prima volta su Canale 5 nel 2006 riscuotendo da subito un grande successo di pubblico, per poi dirottare su Rete 4 diventando la soap opera di punta della rete andando in onda tutti i giorni, compresa la domenica.

Il successo di Tempesta d’amore sta senza dubbio nella sua trama che vede tra i personaggi gli stessi proprietari e dipendenti dell’albergo dove si intrecciano le varie storie che hanno un inizio e una fine a differenza di altri daytime internazionali come Beautiful o Il Segreto, i cui finali sono spesso aperti facendo intendere nuovi e sorprendenti capovolgimenti nella trama. Attualmente la decima stagione (ancora in corso) sta riscuotendo un notevole successo tra i telespettatori, complice un avvincente intreccio che vede come protagonisti Julia e Niklas, la prima giunta all’albergo con suo fratello Sebastian e la sua fidanzata Sophie che morirà in circostanze misteriose, e il secondo è il noto chef dell’albergo.

La trama si complicherà quando Julia prometterà a Sophie prima di morire di sostituirsi a lei in modo da ereditare il capitale del padre, che gli servirà per curare la malattia di suo fratello.

Così Julia fingerà di essere quella che non è arrivando ad innamorarsi dello chef dell’albergo che però scoprirà essere il fratello di Sophie, Niklas che non è ancora a conoscenza dello scambio d’identità della giovane. A complicare la situazione si metterà l’arcigna Patrizia, responsabile dell’omicidio di Sophie e acerrima rivale di Friedrich che rappresenta il capostipite della famiglia che ha rovinato la sua vita.

Fonte: Anticipazioni TV

 

 

Opzioni binarie e webmarketing

Negli ultimi mesi sta divenendo sempre più popolare il fenomeno delle opzioni binarie data l’estrema semplicità di questo nuovo strumento finanziario in cui sostanzialmente quello che si fa è andare a scommettere su un determinato tipo di bene come può essere l’oro, il petrolio, una valuta che andrà a scendere o salire in un arco di tempo prestabilito e se al termine di questo lasso di tempo il mercato si sarà comportato come noi avevamo previsto inizialmente si potrà procedere con l’incasso di una somma che solitamente si aggira attorno al 75%/80% di quello che è il valore della stessa opzione.

Le principali caratteristiche delle opzioni binarie riguardano sicuramente la semplicità di questo strumento di trading finanziario, l’alta probabilità di successo dovuta al fatto che sostanzialmente gli scenari tra cui scegliere sono solamente due ed un rischio tutto sommato sotto controllo, in quanto i rendimenti sono conosciuti a priori, diversamente da quello che avviene nei mercati finanziari tradizionali.

Gli strumenti di marketing che si sono sviluppati al fianco di quella che è attualmente una moda in campo finanziario riguardano quello che è il mondo sottostante alle opzioni binarie costituito da una grandissima vastità di programmi di affiliazione creati dai vari broker presenti in rete e che a volte mettono a disposizione davvero interessanti come quello di BDSwiss. Questa quindi è sicuramente una tematica da approfondire e selezionare bene prima di scegliere il broker di cui fidarci.

Ritornando ai discorsi sui guadagni, come detto precedentemente questi si aggirano attorno all’80% di quello che si è investito, quindi ad esempio con un investimento di 50€ utile netto finale potrà essere di 90€. 

Tuttavia è importante ricordare, che non è tutto così facile e prima di iniziare a fare trading occorre avere una base di studio e qualche conoscenza specifica e magari fare un po’ di allenamento con qualche demo presente sulla rete.

Il nuovo modello per le variazioni dati IVA

Per l’effettuazione delle comunicazioni di inizio o cessazione dell’attività e variazione dei dati ai fini iva da parte delle persone fisiche è disponibile attualmente un nuovo modello. Il nuovo fac – simile dovrà essere utilizzato dal 3 giugno 2015 da chi intende optare per i regimi fiscali agevolati, mentre negli altri casi sarà il contribuente possibile continuare ad usare la versione precedente in vigore sino al 30 settembre. Sono inoltre state aggiornate le istruzioni relative al modello AA7/10, da utilizzare per i soggetti che non sono persone fisiche.

Il provvedimento dell’agenzia delle entrate

Col provvedimento n. 75295/2015 si è pertanto adeguato il modello per effettuare le comunicazioni di inizio o cessazione attività e variazione dati iva in base alle disposizioni della nuova normativa. In particolare il modello AA9/12 è stato modificato nella sezione B, nella sezione dove deve essere indicata l’eventuale opzione per l’applicazione di uno dei regime agevolati attualmente in vigore per le persone fisiche (attualmente regime dei minimi e dei forfettari). Attualmente viene pertanto prevista una unica casella ove indicare:

  • Codice “1” per aderire al regime fiscale del vantaggio per l’imprenditoria giovanile e i lavoratori in mobilità così come previsto dall’articolo 27, commi 1 e 2, del Dl 98/2011 (minimi con imposta sostituiva al 5 %);

  • Codice “2” per chi intende aderire al regime forfettario dei contribuenti che esercitano attività d’impresa, arti o professioni così come previsto dall’articolo 1, comma 54 della legge n. 190/2014;

La legge n. 190 del 2015 ha introdotto infatti, a partire dall’anno di imposta, il nuovo regime fiscale forfettario abrogando il regime del vantaggio.

Guest post by www.fiscosemplice.com

Lampade a LED: i vari impieghi

Il problema principale delle attuali lampadine a basso consumo energetico è quello legato allo smaltimento. Per cercare di ovviare a questa problematica, alcune case produttrici come Philips e Samsung stanno cercando di implementare un nuovo prodotto.

La cosiddetta lampadina del futuro è quella a Led. Dovrebbe consumare anche meno della lampadina alogena, oltre ad avere un impatto ambientale minore.

È stata stimata una durata di oltre 25mila ore. Non emettono né raggi UV né IR. Si accendono subito e non soffrono di continue accensioni e spegnimenti e, cosa importante, sono interamente riciclabili.

Sono installate nei televisori di ultima generazione, nei quali danni il massimo dell’efficienza permettendo una qualità dell’immagine altissima. Possono trovare comunque largo impiego in diversi tipi di illuminazione da interno e da esterno, e sono molto ricercate per gli effetti particolari che danno in caso di party speciali e feste in piscina a Roma e nelle grandi metropoli.

A differenza delle prime tipologie, oggi sono capaci di emettere anche luce arancione e non solo azzurra, divenendo un’opzione per tutte le stanze.

Svantaggi delle lampadine a LED

Naturalmente c’è un inconveniente, ovvero il costo. Per questo motivo le due case produttrici in lizza per la commercializzazione del prodotto stanno cercando di aggiudicarsi il premio messo in palio dagli USA, così da poter favorire questo nuovo tipo di illuminazione già a partire dal prossimo lustro.

Per poter aggiudicarsi il premio, va raggiunto l’obiettivo di inventare un prototipo di lampadina a led in grado di creare una luce pari a quella di una lampadina a incandescenza di 60 W, senza però consumare più di 10 W. A questa caratteristica va aggiunta quella di fornire una luce analoga alla naturale e durare 25 volte più a lungo di una lampadina normale. Inoltre, per ridurre ulteriormente l’impatto ambientale, la lampadina a Led deve essere prodotta per il 75% negli Stati Uniti.

 

Arredare Casa: con L2GSHOP più fiducia verso l’online

Nel compito di arredare una casa, che talvolta può rivelarsi più arduo del previsto, spesso si riscontrano molti ostacoli e in particolar modo nel caso in cui si decida di arredare casa online.

 

E’ palese agli occhi di tutti che per diffidenza innata o giusta prudenza, qualunque acquisto online sia molto ben ponderato ed analizzato dall’utente già nel caso di acquisti di media importanza come abbigliamento, ecc.

arredare cassa

A maggior ragione, avendo a che fare con un acquisto che determina l’estetica e la comodità della propria casa presumibilmente per un periodo di tempo mediamente lungo, gli utenti devono avere la possibilità di verificare qualità e praticità anche online. Proprio per questa ragione il sito L2GSHOP cerca di abbattere queste barriere informatiche tramite alcuni escamotage: perfetti esempi di questa filosofia di marketing sono il rendering tour, i preventivi online, luxury tour e liste nozze (senza contare la possibilità di visitare la sede di Brera per chi ne avesse l’opportunità).

 

Scendendo in dettagli più pratici, al possibile acquirente conviene analizzare a fondo la possibilità del rendering gratuito che costituisce una vera e imperdibile opportunità. Scegliere un articolo d’arredo o un intero ambiente online comporta i suoi dubbi, come abbiamo già detto, ma il principale tra questi è quello riguardo allo sguardo d’insieme una volta installato l’arredamento nella casa: la resa dell’arredo sarà all’altezza delle aspettative? O avrà una resa molto diversa in termini di colore, lucentezza, misure ecc, ecc ?

 

Per rispondere a questa domanda basta visitare la sezione servizi e scegliere l’opzione rendering gratuito del sito www.l2gshop.com. I passaggi seguenti sono abbastanza facili: sarà necessario selezionare gli oggetti prescelti e inserirli nel carrello, dopo di che dare una conferma e allegare la piantina della casa che si vuole arredare. Il team dei nostri arredatori ed esperti costruirà il progetto del tutto gratuito e vi invierà le immagini prototipo.

 

Concediamo inoltre la possibilità di avere un preventivo gratuito online: se una volta selezionati gli articoli, oppure avendo richiesto ed approvato il rendering, potrete richiedere un preventivo per avere un’idea del budget che vi occorrerà.

 

Inoltre utilizzando il servizio Luxury Tour avrete la possibilità di seguire la vostra vena artistica ed essere accompagnati nella scelta dell’arredo: è sufficiente accedere al servizio Luxury Tour presente nella sezione Servizi, scegliere un arredo o un brand di vostro gusto, confermare, registrarsi al sito ed in seguito vi verranno prospettate tutte le possiblità d’acquisto in base ai vostri gusti.

 

Seguite questa guida: scegliete L2GSHOP.

 

Opzioni binarie: di cosa si tratta?

Quando parliamo di opzioni binarie, intendiamo delle strategie utilizzate nel trading online binario. Questo, fa sì che i guadagni rimangano attorno ad una quota fissa, che non abbia quindi particolari cambiamenti tra le perdite e gli investimenti; quindi esse ci permettono di evitare il rischio di una perdita di soldi rispetto a quanto speso per l’investimento.

Delle cose molto particolari che vengono utilizzate con questo tipo di strategie, sono dei grafici utilizzati per l’investimento dei prodotti immessi sul mercato: questo fa si che l’investitore si senta tutelato, e possa accedere con sicurezza alle operazioni di trading.. Con questi grafici, è possibile anche determinare l’aumento o la diminuzione di un prodotto in un certo periodo di tempo.

Come comprendere le opzioni binarie

In questo ambito, è di fondamentale importanza saper conoscere le opzioni binarie, in quanto, esse sono uno strumento finanziario con il quale un compratore, riceverà un guadagno basato soprattutto dalla precisione con cui sono state effettuate le previsioni. Queste previsioni, riguardano fondamentalmente l’andamento del prezzo di un titolo azionario oppure di un prodotto, in un determinato spazio di tempo.

La scadenza delle opzioni binarie

Chi è esperto nel settore del trading online, saprà sicuramente che un aspetto molto importante, quando si investe, è la scadenza delle opzioni binarie. Infatti, qualsiasi opzione binaria venga scelta, avrà come limite  la scadenza, ossia l’investimento sarà determinato entro un certo periodo nel quale bisognerà gestire l’operazione.

Questo lasso di tempo, può variare dai 15 minuti alle 24 ore. Un’altra delle caratteristiche delle opzioni binarie, è la velocità in cui vengono svolte rispetto alle altre operazioni finanziarie.

Come comportarsi se si vuole investire

Quando si entra in questo ambito, comprendere il meccanismo diventa semplice ed intuitivo. Chi vuole investire infatti, deve innanzitutto scegliere il bene e il titolo sul quale investire e, poi, dovrà considerare come effettuare un investimento a buon termine. Infatti, bisogna considerare il prezzo del bene quando bisognerà acquistarlo, il tipo di opzione online che si va ad acquistare e la data di scadenza dell’opzione.

Il modo in cui questi tre elementi vanno a combinarsi tra loro, determinerà il tipo di guadagno e il periodo di tempo in cui si otterrà tale guadagno.

Caldaie a Biomassa: ecco cosa sono

Conosciamo molti tipi di caldaie, e li definiamo in base al tipo di combustibile con cui vengono alimentate, ad esempio la caldaia a gas, la caldaia a legna o a pellet. Oggi andremo a vedere nel dettaglio le caldaie alimentate con il combustibile di tipo biomassa che potrete installare in modo efficace contattando subito una ditta di assistenza caldaie Roma i quali con molta professionalità, si potranno occupare anche della manutenzione del dispositivo, che come sappiamo è fondamentale per non correre eventuali rischi di incidenti.

Che si intende per biomassa?

Quando parliamo di “biomassa” intendiamo ogni tipo di residuo proveniente o da coltivazioni agricole, o dalle deforestazioni, da attività industriali dove vengono lavorate carta e legno, scarti biologici, legna da ardere, i rifiuti urbani e tutto ciò che è possibile trasformare in energia elettrica direttamente (come il legno) o tramite dei trattamenti speciali.

Tipi di caldaie a biomassa

Esistono vari tipi di caldaie a biomassa; esse sono tutte quelle caldaie che possono essere alimentate con questi tre specifici combustibili che rientrano nella tipologia “biomassa”:

  • Legna: pezzi di legna tagliati e secchi
  • Cippato: pezzettini di legno lavorati
  • Pellets: scarti di lavorazione del legno modellati a forma cilindrica

Come funzionano?

Ogni caldaia a biomassa si differenzia dalle altre per i sistemi di sicurezza con la quale sono state progettate. Esse dispongono di un sistema di controllo elettronico a microprocessore con il quale si potrà controllare la fiamma, modularla, accendere, spegnere e molte altre funzioni.

Alcune caldaie a biomassa inoltre, dispongono di parti meccaniche adeguate per poter utilizzare diversi tipi di combustibili a biomassa, invece delle classiche caldaie a biomassa dove il combustibile sarà solo uno.

Perché conviene utilizzarle?

Conviene utilizzarle perché porta dei vantaggi non solo all’ambiente che ci circonda, ma anche a chi ne usufruisce. Infatti una caldaia a biomassa porterà a ridurre l’inquinamento avendo anche un alto rendimento calorico nella vostra abitazione, la manutenzione è facile da effettuare, è sicura ed è ecologica. Cosa vogliamo di più?

I tanti volti dell’erotismo

Wikipedia definisce l’erotismo come l’insieme delle varie manifestazioni del desiderio erotico che attrae verso qualcuno o qualcosa, allargandosi ad includere il tipo di relazione che si instaura tra i soggetti che ne sono coinvolti. Si tratta di una definizione un tantino “asettica” visto e considerato che l’erotismo è essenzialmente una questione di emozioni e sensazioni che sovente, di fisico, hanno ben poco, prendendo difatti le distanze dalla pornografia che esprime una sessualità spesso spicciola e cruda.

Va da sé che da sempre l’erotismo ha mantenuto inalterato il suo grande fascino, coinvolgendo in maniera diversa e, a seconda delle epoche, in forma più o meno esplicita i suoi proseliti. La letteratura erotica gioca l’indiscusso ruolo di leader con quelli che sono veri e propri “cult” mai tramontati. E anche la cinematografia annovera produzioni degne di nota che hanno consacrato a status symbol attrici che sono entrate a far parte dell’immaginario collettivo. I telefoni erotici dal canto loro sono stati i precursori di chat private o soluzioni alternative di vario genere, come ad esempio la recente startup di Lara Dittfeld che ha pensato di distribuire le fantasie erotiche femminili in formato audio…. Veri e propri “audio sex toys” che le donne possono ascoltare ovunque: dall’intimità della propria stanza da letto, alla corsa in tram o metropolitana. Un progetto relativamente nuovo che ricorda quelle linee erotiche con messaggi registrati.

Insomma… passano gli anni, qualche news si affaccia a tracciare nuove tendenze, talvolta si tende a confondere erotismo e pornografia, ma la verità è che i volti dell’erotismo, pur adeguandosi ai tempi che corrono, sostanzialmente sono sempre gli stessi. L’erotismo fonda il proprio fascino sulla sua capacità di stimolare la fantasia per lasciarla galoppare a briglia sciolta. Sarà per questo motivo che le linee erotiche non conoscono tramonto: le operatrici dei telefoni erotici rappresentano l’unica vera novità in un mondo fatto di fantasie: la possibilità di interagire con un soggetto senziente. Si, perché per quanto affascinante possa essere leggere un classico della letteratura erotica o scaricarsi un “audio sex toys” da ascoltarsi con le cuffiette, la verità è che si tratta sempre e comunque di un qualcosa di pre-confezionato dove qualcuno ha deciso quali tasti suonare, pilotando la fantasia erotica del fruitore che difficilmente può allontanarsi del percorso tracciato.

Ad ogni modo, oggi come oggi, l’erotismo dilaga. Sembra quasi che ci sia una necessità di erotismo derivante non si sa bene da cosa. Ed è così che l’erotismo assume nuovi volti in vari momenti della vita: dalle ricette erotiche, all’erotismo nella moda e nel design, alle mostre in cui si riuniscono proprio le ultime tendenze in fatto di erotismo: pensiamo ad esempio al Mudac di Losanna e la recente mostra Nirvana, strane forme di piacere, prima mostra in cui si sonda l’influenza dell’erotismo anche attraverso oggetti di design che in apparenza nulla hanno a che fare con l’erotismo.

Ariccia: tra porchetta, arte e storia

Capita molto spesso che i turisti che ogni anno affollano la capitale, visitano anche i castelli romani, piccoli e bellissimi borghi medievali situato fuori Roma, nella zona dei Colli Albani. Ogni paese porta dietro di se secoli di storia, di cultura, di tradizioni e di cucina, Ariccia famosissima in tutto il mondo per la sua porchetta, è uno di questi.

Se desiderate visitare la capitale, alloggiando in uno dei numerosi hotel a Roma Nord o in qualsiasi altro quartiere, non perdetevi le meraviglia dei castelli romani, in particolar modo di Ariccia, una delle zone preferite dai romani per concedersi una fuga dal caos capitolino!

Non solo porchetta!

Ariccia non è solo romanella, porchetta e fraschette, anzi, oltre ad essere particolarmente amata per i suoi fantastici prodotti enogastronomici, il piccolo borgo è ricco di storia e di cultura; tra i palazzi più importanti delle opere architettonice troviamo, nella piazza principale del paese, Palazzo Chigi e Santa Maria Assunta. Il primo venne costruito attorno alla metà del XVI secolo, lo stato attuale è dovuto in seguito ad un ampliamento commissionato dall’omonima famiglia nobile a Gian Lorenzo Bernini.

L’edificio è uno dei migliori edifici di esempio in completo stile barocco rimasto intatto ed inalterato nel tempo, nel suo contesto ambientale e nel suo arredamento originale! Lorenzo Bernini è anche l’autore della chiesa di Santa Maria Assunta, posta proprio difronte al palazzo. Qui, l’artista, ha costruito la chiesa sulla base di una pianta centrale con cupoletta e lanternino, inoltre, grazie ad un esedra posteriore, la chiesa si collega ai laterali edifici, Casino del Governatore e Casino del Ministro.

Un pò di storia

Il paese di Ariccia, porta alle spalle origini antichissime, presumibilmente ancora più antiche di Roma e, come ogni città Latina, gli abitanti hanno dovuto combattere duramente per mantenere intatta la propria indipendenza; una delle battaglie più celebri del paese è proprio la Battaglia di Riccia (il paese si chiamava Riccia, diventato a’Riccia a per via del dialetto di zona) avvenuta nel VI secolo a.C.

Negli anni, il paese divenne un importantissima metà di villeggiatura grazie alla sua posizione geografica tra i due laghi vulcanici, Albano e Nemi. Nel periodo Medievale, la città fu protagonisti di numerosi attacchi barbarici; con gli anni, le famiglie che governarono Ariccia furono molte, come le ristrutturazioni. Con gli anni divenne un importante meta dei letterati italiani ed oggi grazie alla presenza di alcune bellezze storico archeologiche e monumentali, oltre alla porchetta e all’ottimo vino, Ariccia è una delle mete preferite dai romani e dai turisti in visita nella capitale!