Sotto le macerie! Una protesta di Yolanda Dominguez

Con un’azione dirompente e dal forte contenuto emozionale l’artista spagnola Yolanda Dominguez ricorda a Madrid la morte dei 1.127 operai tessili sottopagati, avvenuta in seguito al crollo di un palazzo, a Rana Palace di Dacca, in Bangladesh, nel mese di aprile. L’artista ha chiamato l’opera "Fashion…

Segnaliamo questo post da:

Bloguerrilla:

Sotto le macerie! Una protesta di Yolanda Dominguez

vittime-della-moda-1vittime-della-moda-3vittime-della-moda-4vittime-della-moda-5vittime-della-moda-6

Con un’azione dirompente e dal forte contenuto emozionale l’artista spagnola Yolanda Dominguez ricorda a Madrid la morte dei 1.127 operai tessili sottopagati, avvenuta in seguito al crollo di un palazzo, a Rana Palace di Dacca, in Bangladesh, nel mese di aprile.

L’artista ha chiamato l’opera "Fashion Victims" riferendosi a “lavoratori ridotti in schiavitù, al lavoro minorile e ai milioni di persone danneggiate dall’inquinamento delle fabbriche nei paesi di produzione”.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Per questo articolo ringraziamo:

Bloguerrilla

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Sotto le macerie! Una protesta di Yolanda Dominguez

Sotto le macerie! Una protesta di Yolanda Dominguez

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi