Come far decollare la propria struttura turistica

Se fino a 15 anni fa la scelta di una struttura turistica rispetto ad un'altra era strettamente in mano ai consigli delle agenzie turistiche ed al buon vecchio passa parola, oggi la scelta della struttura presso la quale alloggiare è strettamente legata all'uso di internet. E' attraverso internet che una struttura turistica viene selezionata attraverso prezzo, posizione e recensioni.

Insieme alla consulente SEO Laura Musig vedremo la casa history turistica di Al Buondì B&B Tarvisio di nuova apertura che grazie ad un lavoro di web marketing portato avanti parallelamente all'apertura della struttura, permette oggi a quest'ultima di lavorare al 90% attraverso internet.

Il sito internet è il primo strumento di web marketing che deve essere predisposto. Esso deve essere facile da navigare, multi lingua, deve riportare dettagliatamente prezzi e posizione della struttura, ma soprattutto deve riportare delle chiare call to action, che in questo caso, trattandosi di un sito turistico deve trattarsi di moduli per la prenotazione online. Il sito di una struttura turistica deve essere correttamente navigabile da dispositivi mobili poiché la maggior parte delle ricerche in questo senso si svolgono in condizioni di mobilità. Il sito infine deve essere oggetto di un'ottimizzazione SEO affinchè ottenga un alto posizionamento su Google per le parole chiave per le quali vogliamo essere trovati.

Come abbiamo detto sopra un fattore chiave per la scelta della struttura è la sua posizione. Per questo motivo non dimenticate di creare la vostra scheda aziendale su Google Maps. Questa scheda business vi darà modo di mostrare un elenco delle informazioni salienti della vostra struttura tra cui posizione, recapiti ed orari, dandovi modo allo stesso tempo di raccogliere recensioni.

Anche se le schede di Google possono essere utili per raccogliere recensioni, il vero mostro sacro per le recensioni è Tripadvisor. Studi specifici mettono in evidenza che più del 50% dei viaggiatori non procede con una richiesta di prenotazione se non prima di aver controllato la web reputation di una struttura su Tripadvisor. Per questo motivo create la scheda della vostra struttura, completatela con foto di ottima qualità, rispondete alle recensioni ed alle domande dei viaggiatori, ma soprattutto richiedete con regolarità nuove recensioni attraverso lo strumento “Recensioni Rapide”.

Infine per allargare ulteriormente il vostro bacino di potenziali clienti iscrivetevi a siti come Booking.com, Airbnb oppure Holiday Letting.