Realizzare un sito web da zero: consigli

Che si tratti di creare una pagina internet per lanciare il proprio blog piuttosto che il proprio e.commerce o qualsiasi altro progetto abbiate in mente, poco importa: realizzare un sito web da zero ora è possibile anche per coloro che non hanno praticamente alcuna dimestichezza col linguaggio di programmazione o magari non vogliono sborsare diverse centinaia di euro per mettere tutto nelle mani di un webmaster che lo realizzi per proprio conto. Cerchiamo allora di capire come realizzare un sito web da zero ed i consigli migliori per ottenere il risultato sperato nel minor tempo possibile.

La prima possibilità per la realizzazione di un sito web low cost ed in totale autonomia è senza dubbio Jimdo. Grazie a questa piattaforma il vostro sito internet sarà pronto in men che non si dica con la possibilità di personalizzare layout ed inserire tutti i contenuti desiderati. La prima cosa da fare è ovviamente collegarsi alla pagina principale di Jimdo e creare gratuitamente il proprio account.

Una volta effettuato l’accesso con le credenziali scelte per la registrazione al sito, l’utente avrà a disposizione una serie di template tra i quali scegliere e, guidato dal menu laterale, potrà modificare l’ordine degli elementi, creare collegamenti e caricare immagini e contenuti testuali già pronti. Ideale per chi non ha la necessità di un URL del tipo www.miosito.it ma si accontenta di un dominio di secondo livello, il sito creato con Jimdo è ottimizzato in automatico  per i dispositivi mobili e permette anche di realizzare gratuitamente un piccolo e-commerce (nel quale potranno essere caricati gratis, però, non più di 5 prodotti).

Inoltre, tra le altre possibilità che sono molto gettonate tra i neofiti della creazione di un sito web da zero è anche Wix, una piattaforma che sta riscuotendo un enorme successo soprattutto per  la chiarezza di utilizzo ed una vastissima gamma di elementi grafici sempre originali tra i quali scegliere ciò che si preferisce. Una volta effettuata la registrazione gratuita come nuovo utente, bisognerà scegliere la categoria del sito che si intende creare (business, blog, hotel e viaggi e molte altre) ed il template più adatto tra quelli proposti. A questo punto il sito è pronto per la personalizzazione vera e propria. Cliccando sulla voce modifica, infatti, sarà possibile riordinare o creare nuove pagine, aggiungere menu, pulsanti ed applicazioni esterne. Anche in questo caso, dopo aver pubblicato la propria pagina, questa sarà ottimizzata per i dispositivi mobili.