Facebook integra la Voice Chat – L’innovazione arriva anche dalla Cina

Indubbiamente Facebook è uno dei servizi che hanno marcato gli ultimi anni del web sociale, grazie ad una piattaforma in grado di riprodurre le interazioni “amicali” che avvengono offline. Altri servizi si sono affacciati nella sfera del web sociale nel mondo e se pur Facebook continua a dominare il panorama mondiale da qualche l’innovazione “homemade” stenta ad arrivare. Se da un lato la piattaforma è in continua evoluzione per affinare l’esperienza degli utenti e delle marche, dall’altro sembra aver attuato una politica “me too” da osservare con attenzione per riflettere sulle prossime evoluzioni made …

Facebook integra la Voice Chat – L’innovazione arriva anche dalla Cina

Indubbiamente Facebook è uno dei servizi che hanno marcato gli ultimi anni del web sociale, grazie ad una piattaforma in grado di riprodurre le interazioni “amicali” che avvengono offline. Altri servizi si sono affacciati nella sfera del web sociale nel mondo e se pur Facebook continua a dominare il panorama mondiale da qualche l’innovazione “homemade” stenta ad arrivare.

Se da un lato la piattaforma è in continua evoluzione per affinare l’esperienza degli utenti e delle marche, dall’altro sembra aver attuato una politica “me too” da osservare con attenzione per riflettere sulle prossime evoluzioni made in Facebook (o quasi…).

I messaggi Voice Chat di Facebook

Da oggi è attiva una nuova funzione sull’applicazione mobile Facebook Chat che permette agli utenti di scambiare non solo messaggi testo, ma anche messaggi vocali. Molto probabilmente un primo passo prima dell’integrazione su piattaforma desktop.

Questa innovazione firmata Facebook sembra essere in particolare indotta dal forte successo in Asia e non solo dell’applicazione mobile WeChat (Wēixìn) made in China. [Per conoscere meglio questo servizio leggete questo articolo o la case-history Louis Vuitton.].

Una strategia “Me Too” di Facebook?

  • Instagram (servizio di photo-sharing con filtri vintage) diventa una stella nascente del web, Sina Weibo integra un servizio simile direttamente nel suo social network, qualche mese dopo Facebook acquisisce Instagram.
  • Pinterest si affaccia sul mercato delle piattaforme sociali e Facebook tenta di integrare delle funzioni “pin-like” sulle foto condivise dagli utenti.
  • Precedentemente Google+ basa il suo social network sul concetto di cerchie e Facebook ha la buona idea di integrare la possibilità di creare delle liste di condivisione. Concetto già ampiamente integrato su Sina Weibo precedentemente.
  • Whatsapp (servizio di messaggeria mobile VOIP) raggiunge la più parte degli utenti smart-phone e Facebook lancia Facebook Chat per mobile.
  •  Wechat inizia a far parlare di se anche fuori dal continente asiatico e Facebook integra un servizio di Voice Chat.

Questi sono alcuni degli esempi di innovazione che arrivano da altre start-up indipendenti. Questo non significa che il gigante Facebook altro non è che un machiavellico ladro di idee, ma un possibile segno di un strategia di specializzazione dell’azienda, che al momento sembra concentrare le risorse sull’integrazione dell’esperienza utilizzando innovazioni che provengono da altri. Una strategia “me too”  potrebbe rivelarsi virtualmente rischiosa da una parte, ma un vantaggio in termini di miglioramento del servizio.

Proprio il servizio di social networking cinese Weibo, nato dalle ceneri del censurato Twitter, è stato tra i primi a copiare inizialmente il concetto di micro-blogging per poi evolvere verso una delle piattaforme più performante in Cina.

Per concludere se fino a qualche anno fa i riflettori erano interamente in direzione delle vie della California, oggi l’innovazione sembra arrivare anche dalla Cina e più in generale dall’Asia.

Per questo articolo ringraziamo:

WoMarketing – di Andrea Colaianni

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Facebook integra la Voice Chat – L’innovazione arriva anche dalla Cina

Facebook integra la Voice Chat – L’innovazione arriva anche dalla Cina


Argomenti Trattati: Marketing

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi