La grande fuga: Yovis Viaggio e la candid camera all’aeroporto di Malpensa

Yovis Viaggio è un probiotico antidiarrea che per farsi conoscere al pubblico ha deciso di trasformare i bagni dell’aeroporto di Malpensa in un labirinto. Una volta che una persona entra alla toilette una squadra di persone è subito pronta a modificare la struttura con l’aggiunta di finte pareti e finte porte. Quando la persona esce dal bagno si ritrova di fatto all’interno di un labirinto, prova a tornare indietro, poi di nuovo avanti, incontra altri “dispersi” lungo il tragitto fino ad aprire una delle porte installate e trovarsi di fronte un messaggio: “Non rimanere prigioniero del bagno…

La grande fuga: Yovis Viaggio e la candid camera all’aeroporto di Malpensa

yovis_viaggio

Yovis Viaggio è un probiotico antidiarrea che per farsi conoscere al pubblico ha deciso di trasformare i bagni dell’aeroporto di Malpensa in un labirinto.

Una volta che una persona entra alla toilette una squadra di persone è subito pronta a modificare la struttura con l’aggiunta di finte pareti e finte porte. Quando la persona esce dal bagno si ritrova di fatto all’interno di un labirinto, prova a tornare indietro, poi di nuovo avanti, incontra altri “dispersi” lungo il tragitto fino ad aprire una delle porte installate e trovarsi di fronte un messaggio: “Non rimanere prigioniero del bagno durante le vacanze, porta con te Yovis Viaggio”.

Contenuto non disponibile
Consenti i cookie cliccando su "Accetta" nel banner"

Per questa notizia ringraziamo:

Bloguerrilla

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

La grande fuga: Yovis Viaggio e la candid camera all’aeroporto di Malpensa

La grande fuga: Yovis Viaggio e la candid camera all’aeroporto di Malpensa


Argomenti Trattati: Marketing non Convenzionale, Unconventional Marketing

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi