Immigrazione: la nuova fuga di cervelli che sostiene l’economia

Per il nostro Paese l’immigrazione ha un ruolo determinante per la crescita economica, dato che la popolazione è sempre più anziana e pochi sono disposti a svolgere mansioni fondamentali, che sebbene strettamente necessarie, sono perlopiù snobbate dagli italiani e richiedono quindi una operazione di “importazione di manodopera”.

Immigrazione: la nuova fuga di cervelli che sostiene l’economia

Per il nostro Paese l’immigrazione ha un ruolo determinante per la crescita economica, dato che la popolazione è sempre più anziana e pochi sono disposti a svolgere mansioni fondamentali, che sebbene strettamente necessarie, sono perlopiù snobbate dagli italiani e richiedono quindi una operazione di “importazione di manodopera”.

Per questa notizia ringraziamo:

Ninja Marketing, il punto di riferimento nell’innovazione nel marketing e nella comunicazione.

e vi invitiamo a continuare la lettura su:

Immigrazione: la nuova fuga di cervelli che sostiene l’economia

Immigrazione: la nuova fuga di cervelli che sostiene l’economia


Argomenti Trattati: Marketing non Convenzionale, Unconventional Marketing

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi